Bere dal rubinetto

rubinetto_acquaGli italiani non si fidano e non bevono l’acqua del rubinetto. Lo dicono le ricerche di mercato: la produzione di acqua in bottiglia è destinata a crescere. Nel giro di pochi anni si è passati da sei a tredici miliardi di litri prodotti e venduti. Eppure l’acqua del rubinetto è sicura come quella che comperiamo al supermercato, perché è soggetta per legge a controlli che ne garantiscono la qualità e la salubrità. I laboratori analisi delle aziende idriche effettuano regolari verifiche, con periodicità settimanale o mensile e l’acqua di rete è controllata dalle Asl che stendono una relazione annuale. L’acqua del rubinetto, poi, è oligominerale, contiene cioè pochi sali ed è povera di sodio. È spesso pura di falda, scorre continuamente e si rinnova a ogni momento, al contrario dell’acqua in bottiglia che, se non conservata correttamente, potrebbe anche risultare non potabile secondo i criteri applicati per l’acquedotto. L’acqua che arriva nelle case si può dunque bere senza problemi.

Molti comuni hanno anche deciso di installare distributori di acqua pubblica, per incentivarne l’uso e offrire una valida alternativa alle acque minerali e gassate che si trovano in commercio. Un esempio? A Rivalta sono quattro i punti di distribuzione. L’acqua costa 5 centesimi di euro al litro e prelevarla direttamente al distributore riduce il consumo di bottiglie di plastica, abbattendo la quantità di rifiuti da raccogliere e differenziare. L’acqua del distributore, che arriva dall’acquedotto, viene microfiltrata e trattata con un battericida a lampade UV.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...